Come scrivere un racconto in cinque minuti – Bernardo Atxaga

  Per scrivere un racconto in soli cinque minuti è necessario che si procuri – oltre alla penna e al foglio bianco tradizionali, naturalmente – una piccola clessidra, la quale la terrà puntualmente informato tanto del trascorrere del tempo quanto della vanità e dell’inutilità delle cose di questo mondo; e pertanto, anche dell’effettivo sforzo che ora sta per compiere. Non

Continua a leggere

La grande calunnia

  di Luis Hernández Navarro   Due date: 1941 e 2015. Due geografie: Ayotzinapa e Oaxaca. Uno stesso affronto: la calunnia e la stigmatizzazione come forma di combattimento contro l’insegnamento democratico. Nel 1941, gli insegnanti e gli studenti della scuola normale rurale organizzarono uno sciopero per esigere dalla Secretaría de Educación Pública (Sep, Segreteria della Pubblica Istruzione, equivalente al nostro ministero) la consegna dei

Continua a leggere

La gente non ha più paura di dire No

    di George Caffentzis La Grecia è il solo paese che celebrava la giornata del No ancor prima del referendum. Era il No a Mussolini che ordinava la resa a Ioannis Metaxas, il dittatore fascista greco di allora. George Caffentzis, filosofo statunitense di origini elleniche, racconta a Infoaut come il processo di accumulazione del capitale europeo si sia inceppato proprio nel paese

Continua a leggere
1 2 3 17