La regola del 46

   di Alessandro Ghebreigziabiher   Ahmed Timol, attivista anti-apartheid, venne arrestato a Johannesburg nell’ottobre del 1971. Dopo cinque giorni di detenzione ne fu decretato il decesso, ufficialmente per suicidio a causa di una caduta dall’edificio del quartier generale della polizia. A riportare luce sulla verità ci ha pensato oggi il tribunale di Pretoria. Timol è stato assassinato dagli agenti, ha dichiarato

Continua a leggere
1 2 3 10