Assandira – Giulio Angioni

Assandira sembra un agriturismo senz’anima e senza storia

il libro è ricco di suggestioni e va a segno perfettamente.

cosa sia è impossibile dirlo in poche parole, un’inchiesta giudiziaria, un libro di economia, sul turismo, sull’antico, il moderno, il post-tutto, la storia di una famiglia, sulla maternità nei laboratori delle cliniche, sul confronto con l’altro, sul lavoro, sulla tradizione, libro di fantasmi, tra le altre cose.

insomma, chi legge questo libro ne legge tanti contemporaneamente, e non se lo/li dimentica facilmente.

leggetelo, il tempo lo fa e lo farà valere sempre più, è sicuro.

 

http://stanlec.blogspot.it/2017/05/assandira-giulio-angioni.html

Francesco Masala
una teoria che mi pare interessante, quella della confederazione delle anime. Mi racconti questa teoria, disse Pereira. Ebbene, disse il dottor Cardoso, credere di essere 'uno' che fa parte a sé, staccato dalla incommensurabile pluralità dei propri io, rappresenta un'illusione, peraltro ingenua, di un'unica anima di tradizione cristiana, il dottor Ribot e il dottor Janet vedono la personalità come una confederazione di varie anime, perché noi abbiamo varie anime dentro di noi, nevvero, una confederazione che si pone sotto il controllo di un io egemone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *