Paraguay: indifferenza di stato sul massacro di Curuguaty

di David Lifodi Il 17 novembre si terrà il processo agli undici campesinos implicati nel massacro di Curuguaty, avvenuto il 12 giugno 2012, quando i sin tierra che avevano occupato i duemila ettari di terra di Marina Cue furono attaccati dai militari e dalle guardie armate del Grupo Riquelme, che rivendicava la proprietà del terreno. Fu quello il casus belli

Continua a leggere

La comune di San Paolo: quando gli operai brasiliani anticiparono la Rivoluzione d’ottobre

di David Lifodi L’ondata rivoluzionaria mondiale concomitante con la Rivoluzione d’ottobre in Russia del 1917 si propagò fino all’America Latina, e in particolare in Brasile, dove dal 1917 al 1919 si registrarono una serie di agitazioni sindacali in cui i lavoratori chiedevano l’aumento dei salari e migliori condizioni di lavoro. Già a partire dagli inizi del Novecento, in Brasile erano

Continua a leggere

Sem Terra. 30 anni di storia, 30 anni di volti…

recensione al libro fotografico di Giulio Di Meo di David Lifodi Sem Terra. 30 anni di storia, 30 anni di volti è il nuovo libro fotografico di Giulio Di Meo, che gli stessi contadini senza terra definiscono un fotografo sociale: il suo lavoro, dicono, “assume un ruolo politico di estrema importanza per la lotta contadina brasiliana, dando voce e vita

Continua a leggere

Il massacro di Ayotzinapa e le vene aperte del Messico

di David Lifodi (*) Il massacro di Ayotzinapa dello scorso 26 settembre, avvenuto nella città di Iguala (stato messicano del Guerrero), quando narcos e polizia hanno assaltato gli studenti della Escuela Normal Rural Raúl Isidro Burgos, uccidendone sei, ferendone venti e facendone scomparire quarantatrè, tuttora desaparecidos, rappresenta le vene aperte del Messico. Quanto accaduto nel Guerrero non è un’eccezione, e nemmeno

Continua a leggere

Venezuela: cosa si nasconde dietro all’omicidio di Robert Serra

di David Lifodi In Venezuela l’opposizione antibolivariana e guarimbeira alza il tiro: il 1 ottobre scorso dei sicari si sono introdotti nell’abitazione del deputato del Psuv (il Partito Socialista Unito del Venezuela) Robert Serra, nel quartiere popolare la Pastora (zona ovest di Caracas), e lo hanno assassinato insieme alla moglie Maria Herrera. Si tratta di un omicidio politico che, come

Continua a leggere
1 48 49 50 51 52