Un Marte-dì con Hitler e altri “nazionalsocialisti”

Cosa è veramente accaduto fra il 1953, il 2015 e il 2017 1953-1955 Chi abitualmente legge fantascienza ricorderà che l’austriaco Adolf Hitler nel 1919 si trasferì a New York dove lavorò saltuariamente, fra l’altro come traduttore e illustratore. Nel 1932 Hitler divenne illustratore fisso per svariate riviste di science fiction. Ormai padrone della lingua inglese, nel 1935 esordì come autore

Continua a leggere

Intervista ad Alessandra Daniele 3 (con racconto)

di Mauro Antonio Miglieruolo Parte Terza * (Segue da ieri 11 maggio ore 9) * Ti andrebbe di formulare un giudizio sulla fantascienza? Prenditi pur alcune pagine, se lo ritieni opportuno. Prendo a prestito una citazione di Fellini: “L’unico vero realista è il visionario”. E una di Philip K. Dick: “La fantascienza è una forma d’arte sovversiva, che richiede scrittori

Continua a leggere

Intervista a Alessandra Daniele 2 (con racconto)

di Mauro Antonio Miglieruolo Seconda Parte *** (segue da ieri 9 maggio 2017, 0re 9) Adesso mi si conceda il privilegio di scrivere due righe su due delle tre foto che sono riuscito a mettere insieme per illustrare l’intervista. Scusate, la parte che più mi è piaciuta scrivere.  Due foto di Alessandra Daniele. Le si potrebbe attribuire a due persone

Continua a leggere
1 2 3 105