La critica femminista della scienza

«La natura nella concezione di Bacone doveva essere “rincorsa nelle sue peregrinazioni”, “costretta a servire” e resa “schiava”. Essa doveva essere “messa in ceppi” e scopo dello scienziato doveva essere quello di “strappare con la tortura i suoi segreti”. Pare che gran parte di queste immagini violente siano state ispirate dai processi per stregoneria, che erano frequenti al tempo di

Continua a leggere

17 agosto 1991: ci lascia Marguerite Thomas Williams

di Fabrizio Melodia. A seguire «30 scienziate dimenticate (e che invece dovremmo conoscere)» di Adrian Fartade Poche persone conoscono Marguerite Thomas Williams. Nonostante possa essere considerata una contemporanea (è morta il 7 agosto 1991) è l’ennesima scienziata prima discriminata e poi dimenticata dalla Storia ufficiale. Chissà se un giorno qualche istituzione mondiale chiederà scusa per queste “sviste” di memoria. Marguerite

Continua a leggere

Quel segnale dallo spazio che fece esclamare WOW e…

… i dubbi che durano dal 1977 di Fabrizio Melodia Siamo soli nell’universo? Annosa domanda, che sembra non trovare per ora una risposta definitiva. Il 15 agosto 1977 il radiotelescopio Big Ear dell’università dell’Ohio captò un segnale radio che sembrava provenire da un punto preciso della costellazione del Sagittario. All’epoca il progetto SETI (Search fot ExtraTerrestrial Intelligence) era in pieno

Continua a leggere
1 2 3 21