Cento e passa pittori naif – 57, L’arte rinascimentale di Fred Wessel 2

di Mauro Antonio Miglieruolo
***

Fred è nato a New York nel 1946. Vive a Northampton, Massachusetts, ed è professore presso la Scuola d’Arte di Hartford, dove insegna disegno, pittura a tempera all’uovo e la litografia.

5cywyfhwe30jLa sua arte è stata profondamente influenzata da un viaggio di due settimane in Italia nel 1984, dove studia i maestri del Rinascimento.

***

91823502_021***

106409984_large_3623822_fwessel_evie_lg***

2014***

106409985_3623822_fwessel_fibonaccirevisit_lg***

Da questo viaggio ha tratto la seguente lezione: “Non avrei potuto prevedere l’impatto drammatico che avrebbe avuto sul mio lavoro […] Nella nostra ricerca di novità, abbiamo perso il contatto con alcune nozioni di base essenziali: bellezza, grazia, armonia e poesia visiva”.

106409998_large_3623822_fwessel_gianasun_lgNel suo lavoro, Wessel assimila l’armonia e la bellezza dei primi pittori rinascimentali, e più in particolare Beato Angelico, Duccio e Simone Martini.

Fred Wessel 10È sua convinzione che tutti gli artisti visivi dovrebbero cogliere l’opportunità, venendo in Italia, di sperimentare la pittura rinascimentale.

Fred Wessel***

pm0908art_icon
(dati internet)

Redazione
La redazione della bottega è composta da Daniele Barbieri e da chi in via del tutto libera, gratuita e volontaria contribuisce con contenuti, informazioni e opinioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *