Cesena: l’accoglienza è una croce… d’oro

Profughi, assenza di trasparenza: Silvia Daltri – piddina, presidente di commissione consiliare – accoglie l’irricevibile richiesta del gestore Croce D’oro di «secretare» i lavori della commissione

di Davide Fabbri


Da tempo era stata convocata in Municipio a Cesena – per il 12 aprile alle 18.30 – una importante commissione consiliare (ricordo che è sempre aperta alla partecipazione dei cittadini interessati) di audizione dei responsabili di Croce d’Oro, problematici gestori di centri accoglienza profughi a San Carlo di Cesena, Macerone di Cesena, Savignano sul Rubicone e Borghi.
La presidente della quarta Commissione consiliare Silvia D’altri del PD (da sempre “yes woman” appiattita sulle posizioni del sindaco Paolo Lucchi) ha incredibilmente e illecitamente accolto – violando platealmente il regolamento per il funzionamento delle Commissioni consiliari – la richiesta di far secretare i lavori della commissione: la richiesta èstata presentata da Michele Fanara, ex militare, ex comandante della Capitaneria di Cesenatico, referente per i rapporti con la pubblica amministrazione della Croce d’Oro.
Chissà perché mi vengono immediatamente in testa alcuni dubbi.
Sarà forse che non si vogliono approfondire in maniera trasparente e partecipata gli aspetti gestionali e conflittuali dei centri accoglienza profughi affidati direttamente dalla Prefettura alla Croce d’Oro di Michele Fanara?
Sarà che non si vuole discutere in maniera trasparente e partecipata della controversa e illogica nomina – da parte dell’uomosoloalcomando sindaco di Cesena Paolo Lucchi – di Michele Fanara a coordinatore del Gruppo comunale dei Volontari di Protezione Civile?

Cesena, 11 aprile 2017

LA FOTO – qui sopra – di Luca Ravaglia è stata pubblicata, il 17 luglio, dal quotidiano “Il resto del Carlino” con questa didascalia: “Macerone, la casa dei nonni ora è un mini hub per profughi”

 

 

 

Redazione
La redazione della bottega è composta da Daniele Barbieri e da chi in via del tutto libera, gratuita e volontaria contribuisce con contenuti, informazioni e opinioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *