CINQUE PEZZI NUOVI

(Roba del Pabuda…)

 

Gene ha un’aria strana    

durante l’ora d’aria:

quella degli altri:

finalmente, fuori

dalle palle:

sgombrano la cella

e Gene in un’ora scrive

cinque pezzi nuovi:

sullo sgabello,

compagnandosi

col saxo autorizzato

dal giudice ispettore

generale delle galere

dello stato,

dallo sbirro che l’ha

beccato.

la matita buca la carta

poggiata storta

sulla branda del guercio,

sulle gobbe della coperta.

il saxo rotola dal ridere

per il solletico

che gli fa l’aria:

calda, dai polmoni del Gene.

durante l’ora d’aria.

degli altri:

vengon fuori cinque pezzi

nuovi di pacca

da incidere:

appena fuori a gridare:

the boss is back!

..

2 assaggi:

Jamming with Jug: https://www.youtube.com/watch?v=M5HbW5Ol3x8

Jungle Strut: https://www.youtube.com/watch?v=BEmEGMq7pO8

Pabuda
Pabuda è Paolo Buffoni Damiani quando scrive versi compulsivi o storie brevi, quando ritaglia colori e compone collage o quando legge le sue cose accompagnato dalla musica de Les Enfants du Voudou. Si è solo inventato un acronimo tanto per distinguersi dal suo sosia. Quello che “fa cose turpi”… per campare. Tutta la roba scritta o disegnata dal Pabuda tramite collage è, ovviamente, nel magazzino www.pabuda.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *