Il prossimo

di Pabuda (*)

Il prossimo fascismo

arriverà puntuale:

non c’è più molto

da aspettare.

Sarà,

per forza, diverso

dalla mummia originale:

salendo di corsa le scale

arriverà fino

al tuo pianerottolo

di casa –

come un qualsiasi curato

per pasqua o per natale –

e senza conoscerti

ti chiamerà per nome:

quindi,

restituirà una coltellata

alla tua gentilezza.

..

la foto di quella roba grigia preoccupante è stata scattata da BB, mio fratello, da qualche parte in Asia centrale

(*) Nella scorsa settimana Pabuda non era in vena: niente neuropoesia. Ma la “bottega” non può fare a meno di questa droghetta settimanale… Così abbiamo recuperato “Il prossimo” del 2018 (per noi inedita): chissà perchè non l’avevamo messa, forse per scaramanzia.

 

La Bottega del Barbieri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *