Marocco: guardate queste mani

“Commovente”: per una volta è la parola giusta. O perlomeno db – guardando questo video (*) – si è proprio commosso. E voi?

Lanciato sui social a ridosso del mese sacro del Ramadan, che inizia il 7 maggio in Marocco, lo spot firmato dall’agenzia RAPP Maroc è per ammissione di Tarik Guisser, direttore generale dell’agenzia, «un’esperienza sociale, senza mediazioni: tutte le reazioni sono vere, senza copioni né messa in scena». «Una piccola puntura di spillo, «ha detto ancora il direttore», per dire che il Ramadan è arrivato e che gli uomini devono darsi da fare, perché non sono gli unici a digiunare». Nei prossimi giorni un secondo video sarà diffuso

ECCO IL LINK: https://youtu.be/IJivUMGnums

(*) ripreso da www.letteradonna.it

 

Redazione
La redazione della bottega è composta da Daniele Barbieri e da chi in via del tutto libera, gratuita e volontaria contribuisce con contenuti, informazioni e opinioni.

Un commento

  • Mi commuovono le mani delle persone che hanno avuto una vita tribolata, i loro volti segnati e lo sguardo un po perso in un altro mondo.
    Grazie per la segnalazione.

Rispondi a Nino Romeo Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *