Potere: sostantivo infetto

La rubrica settimanale (con brevi testi e fotomontaggi) di Chief Joseph: 90esimo appuntamento

 

 

«È facile parlare di denaro – e più facile parlare di sesso – di quanto non sia parlare di potere. Le persone che ce l’hanno lo negano; le persone che lo desiderano non vogliono far vedere che ne hanno bramosia; e le persone che lo usano nelle loro macchinazioni lo fanno segretamente»: così Rosabeth Moss Kanter, insegnante alla Harvard Business School. Per Francesco Guccini: «Il potere è l’immondizia della storia degli umani». Per Kurt Vonnegut: «Gli esseri umani sono scimpanzé che quando si ubriacano di potere perdono il controllo».

Nella foto, l’ex premier britannica Margaret Thatcher, detta “la lady di ferro”.

 

 

Camera dei Deputati, 14 maggio. Il deputato leghista Alessandro Pagano, eletto in Sicilia, dichiara: «Silvia Romano è una neo-terrorista!». Successivamente, sul profilo Facebook, rincara la dose: «Silvia Romano non si è convertita all’Islam moderato, ma all’Islam radicale e terrorista di Shabaab. Questi sono fatti, non opinioni». La presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, alla richiesta di un commento, ha risposto: «No comment, tocca a Fico».

L’AUTORE 

Chief Joseph – o se preferite Capo Giuseppe – è stato una guida (militare e spirituale) dei Nasi Forati, un popolo nativo americano. Si chiamava in realtà Hinmaton Yalaktit, che in lingua niimiipuutímt significa Tuono che rotola dalla montagna. Da tempo riceviamo molti contributi alla “bottega” firmati Chief Joseph. Sono fotomontaggi per dialoghi immaginari (spesso volutamente anacronistici) a commentare una notizia o un breve testo. Ci piacciono per l’estrema sintesi e la contrapposizione fra mondi diversi. Così la “bottega” ha chiesto a Chief Joseph di prendersi uno spazio fisso e lui ha accettato: faremo il mercoledì mattina. [db]

 

La Bottega del Barbieri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *