ricordo di Hande Kader

han

ammazzata senza pietà

L’hanno trovata carbonizzata sul ciglio di una strada lo scorso 8 agosto. Ieri, centinaia di persone hanno dato vita a un corteo non autorizzato per le strade di Istanbul per chiedere “giustizia”, sfidando la repressione di Erdogan. Per il movimento glbt Hande Kader, 22 anni, era più di una semplice attivista: era una vera e propria icona.

L’ultima volta l’avevano vista salire sulla macchina di un cliente a fine luglio. Quando il fidanzato non l’ha vista tornare a casa ha lanciato l’allarme. L’hanno ritrovata l’8 agosto su una strada a Zekeriyakoy, quartiere della Istanbul ricca: il suo corpo, prima di essere dato alle fiamme, è stato mutilato…

da qui

Francesco Masala
una teoria che mi pare interessante, quella della confederazione delle anime. Mi racconti questa teoria, disse Pereira. Ebbene, disse il dottor Cardoso, credere di essere 'uno' che fa parte a sé, staccato dalla incommensurabile pluralità dei propri io, rappresenta un'illusione, peraltro ingenua, di un'unica anima di tradizione cristiana, il dottor Ribot e il dottor Janet vedono la personalità come una confederazione di varie anime, perché noi abbiamo varie anime dentro di noi, nevvero, una confederazione che si pone sotto il controllo di un io egemone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *