La questione ambientale e i diritti degli indios nell’era Bolsonaro

La presidenza di Bolsonaro in Brasile è stata contrassegnata, fin dal primo giorno del nuovo anno, da dichiarazioni shock e da interviste politicamente scorrette che fanno temere per lo stato della democrazia brasiliana. In particolare, ad essere finite nel mirino del nuovo presidente, sono state le comunità indigene. Anche sulle tematiche ambientali le provocazioni di Bolsonaro e dei suoi ministri

Continua a leggere

Brasile: razzismo e pregiudizi contro gli indios

di David Lifodi e Loretta Emiri Alla fine hanno avuto ragione loro: per le comunità indigene del Brasile, che avevano fortemente contestato la Proposta de Emenda Constitucional 215/2000 (Pec 215), da cui sarebbe scaturito il trasferimento della demarcazione delle loro terre dal potere esecutivo a quello legislativo, si tratta di un pericolo scampato. Lo scorso 17 dicembre il Congresso ha

Continua a leggere
1 2