Bambini

Per esempio quelli uccisi dalle armi degli Usa e dei loro alleati di Alexik (*)     “Nessun bambino dovrebbe soffrire come hanno sofferto quelli siriani!”. Con queste parole Donald Trump ha esternato, il 5 aprile scorso, la sua incontenibile indignazione davanti alle immagini dei bambini di Idlib. Esternazione seguita dal rituale lancio di missili contro il mostruoso assassino, e dalla corale

Continua a leggere

Agnelli sacrificali

I nostri morti e i loro di Alexik  Gli attentati di Bruxelles hanno lasciato sul terreno i corpi di 31 persone inermi e più di 100 feriti negli ospedali. A reti unificate, in questi giorni, ne stiamo conoscendo i volti, le storie. Possiamo rimpiangerne i desideri spezzati, identificarci con loro. Altri morti di questa sporca storia non hanno avuto tanti

Continua a leggere
1 2