Si intitolava «protesto»

Intervista a Julio Monteiro Martins realizzata da Francesca Caminoli, ripresa dalla rivista «Una città» (n. 208 – dicembre 2013) Un’infanzia movimentata, resa più lieve da una straordinaria passione per i libri trasmessa dalla madre; l’esperimento dei “ratos peludos”, in cui giovanissimi brasiliani fecero della narrativa un’arma di resistenza alla dittatura; i migranti scrittori e gli scrittori migranti: un autentico patrimonio

Continua a leggere
1 2 3