Emigrati italiani: una drammatica epopea

di Antonella Rita Roscilli (*) Nel 1892 in Italia c’erano 30 agenzie di emigrazione e 5.172 subagenti per convincere la povera gente a partire. Gli agenti erano assunti dalle società di emigrazione e molti di loro erano noti per la mancanza di onestà. Dietro all’emigrazione gli interessi degli armatori e delle compagnie italiane di navigazione responsabili delle tante morti che

Continua a leggere
1 2 3 11