Dozza: cronaca di una morte annunciata

Contributi di: Associazione Bianca Guidetti Serra, Compagne e compagni di Bologna Ieri è morto Vincenzo Sucato, 76 anni, detenuto nella Casa Circondariale Rocco d’Amato (“Dozza”) di Bologna, positivo al Covid-19, come altri tre reclusi. Vincenzo è morto dopo il trasferimento all’Ospedale Sant’Orsola dove era stato subito ricoverato nel reparto di medicina d’urgenza, prova che al momento dell’arrivo dal carcere le

Continua a leggere

Mille abbracci per Nicoletta

Pubblichiamo alcuni dei numerosi messaggi di solidarietà a Nicoletta Dosio, arrestata perchè colpevole di resistere. Ci uniamo – come redazione della “bottega del barbieri” – all’abbraccio collettivo. Movimento NO TAP NICOLETTA È LIBERA DI SORRIDERE Si, lei è libera di pensare. Lei ha la libertà di lottare per un ideale che spezza le vostre inutili catene. E non capirete mai

Continua a leggere

Sette domande a Salvini

Il ministro dell’Interno non sa o mente sapendo di mentire? 7 domande a Salvini Nel comunicato stampa pubblicato il 12 giugno 2019 sul sito del Ministero dell’interno (vedi qui), il Ministro Salvini motivava la chiusura dell’Hub Centro Mattei di Bologna (da lui chiesto improvvisamente il 7 giugno e da eseguirsi nell’immediatezza) ed il conseguente ordine di trasferimento di circa 188

Continua a leggere

Bologna 28 gennaio: La difesa di madre terra

di Alexik Più volte la Bottega si è occupata delle lotte dei contadini e degli attivisti salentini contro le misure imposte nell’ambito della “emergenza xylella”. Contadini ed attivisti che hanno rifiutato gli espianti di massa degli uliveti tradizionali e l’irrorazione a tappeto di pesticidi, opponendosi alla trasformazione delle proprie campagne in un deserto chimico, rivendicando metodi di cura rispettosi della biodiversità, dell’ambiente e

Continua a leggere
1 2