Brasile: nel nome di Marielle

Dani Monteiro, Mônica Francisco, Renata Souza e Talìria Petrone giurano che porteranno avanti il lavoro politico di Marielle Franco. Le quattro donne, tutte del Partido Socialismo e Liberdade (Psol), sono state elette rispettivamente nell’Assemblea legislativa dello Stato di Rio de Janeiro e nell’Assemblea federale in occasione delle elezioni dell’ottobre 2018 vinte da Bolsonaro e dall’estrema destra. Si batteranno per i

Continua a leggere

Calcio e antifascismo in America latina

In Sudamerica molti club calcistici sono stati fondati da immigrati all’insegna degli ideali anarchici, socialisti e della fratellanza tra sfruttati. Oggi in Argentina, Brasile, Cile e Colombia molte tifoserie si richiamano ai valori dell’antirazzismo, dell’antifascismo e cercano di riportare il calcio alle sue origini, quelle di uno sport popolare. di David Lifodi

Continua a leggere

La questione ambientale e i diritti degli indios nell’era Bolsonaro

La presidenza di Bolsonaro in Brasile è stata contrassegnata, fin dal primo giorno del nuovo anno, da dichiarazioni shock e da interviste politicamente scorrette che fanno temere per lo stato della democrazia brasiliana. In particolare, ad essere finite nel mirino del nuovo presidente, sono state le comunità indigene. Anche sulle tematiche ambientali le provocazioni di Bolsonaro e dei suoi ministri

Continua a leggere
1 2 3 19