Un movimento di resistenza per il pianeta

John Bellamy Foster intervistato da Juan Cruz Ferre – Traduzione di Dante Lepore (*) Il cambiamento climatico è fuori controllo. È già troppo tardi per evitare le alte temperature, la scarsità d’acqua e le condizioni climatiche estreme. Ma la struttura finanziaria del capitalismo è legata ai combustibili fossili. Le soluzioni basate sul mercato sono inefficaci. John Bellamy Foster, professore di

Continua a leggere

Leggere “Carcajada profunda y negra” nell’era della paranoia social

C’è stata, nemmeno tanto tempo fa, un’epoca in cui in ambiti intellettuali di movimento era possibile diffondere ricostruzioni diverse da quelle ufficiali, anche quando si trattava di terrorismo e di grandi poteri capitalisti. Poi sono arrivate le fake news, i gomblotti e gli antibufalari di professione; la derisione e l’odio bipartisan per il diverso per razza o stile di vita;

Continua a leggere

Liberali contro populisti, una contrapposizione ingannevole

Le risposte alla crisi del 2008 hanno destabilizzato l’ordine politico e geopolitico. Le democrazie liberali, a lungo considerate la forma compiuta di governo, sono sulla difensiva. In opposizione alle «élites» urbane, le destre nazionaliste portano avanti una controrivoluzione culturale sul terreno dell’immigrazione e dei valori tradizionali. Ma hanno lo stesso progetto economico dei loro rivali. di Serge Halimi e Pierre

Continua a leggere

«Parliamo della controrivoluzione»

Fatevi spiazzare da questo “poema” di Julian Beck (lo ricordiamo oggi perchè è morto il 14 settembre 1985) parliamo della contro rivoluzione perché noi vogliamo la rivoluzione e la rivoluzione non avrà luogo fino a che noi non avremo esorcizzato la violenza perché la violenza è controrivoluzionaria la violenza è il prodotto della nostra civiltà la violenza è il fondamento

Continua a leggere
1 2 3 21