Cosa ci insegna il movimento antirazzista negli Usa

di Salvatore Palidda (*) Da sempre gli Stati-Uniti riproducono fatti economici, sociali, culturali e politici estremi: dopo l’esasperazione della criminalizzazione razzista e dell’incarcerazione di massa ecco ora che il movimento antirazzista arriva a rivendicare forti riduzioni dei finanziamenti della polizia e a immaginare persino la sua abolizione come quella delle carceri; delle rivendicazioni inimmaginabili in Europa eppure praticabili. Dall’inizio degli

Continua a leggere

Solo un tratto di strada

di Alexik (*) [Mentre scrivo queste righe, mi arrivano le immagini dell’abnorme schieramento di polizia che ha disperso, col pretesto dell’emergenza coronavirus, il corteo spontaneo di saluto a Salvatore Ricciardi nel quartiere San Lorenzo (leggi e ascolta qui). Evidentemente, Salvatore, l’accanimento poliziesco ti ha inseguito fino all’ultimo. Quello di San Lorenzo è il secondo segnale del giorno contro i movimenti,

Continua a leggere

Dozza: cronaca di una morte annunciata

Contributi di: Associazione Bianca Guidetti Serra, Compagne e compagni di Bologna Ieri è morto Vincenzo Sucato, 76 anni, detenuto nella Casa Circondariale Rocco d’Amato (“Dozza”) di Bologna, positivo al Covid-19, come altri tre reclusi. Vincenzo è morto dopo il trasferimento all’Ospedale Sant’Orsola dove era stato subito ricoverato nel reparto di medicina d’urgenza, prova che al momento dell’arrivo dal carcere le

Continua a leggere

CARCERE e COVID-19: l’appello di 300 avvocati, operatori del diritto, docenti e associazioni

Con il seguente appello circa 300 fra avvocati, operatori del diritto, docenti e associazioni, vogliono porre all’attenzione come le misure di prevenzione adottate rispetto alla popolazione detenuta siano assolutamente inadeguate a fronteggiare i rischi connessi ad un contagio che metterebbe a rischio oltre 61.000 persone. Va tenuto conto che tra la popolazione detenuta il 50% circa ha una età compresa

Continua a leggere
1 2 3 23