Guatemala: sfruttamento petrolifero intensivo

di David Lifodi Lo sfruttamento del petrolio rappresenta l’ultima frontiera della depredazione del sottosuolo guatemalteco dopo l’estrazione di oro, argento, zinco e altri minerali ad opera delle grandi imprese nazionali e transnazionali. Perenco Guatemala Limited ha deciso di puntare sull’estrazione petrolifera nel Parque Nacional Laguna del Tigre: lo sfruttamento di intere comunità ridotte in schiavitù e un impatto ambientale disastroso

Continua a leggere

Diritti umani: le malefatte di Siemens in America Latina

In America Latina la multinazionale tedesca Siemens è sinonimo di violazione dei diritti umani. In Brasile, Honduras e Messico le responsabilità dell’impresa, coinvolta in minacce e omicidi ai danni di leader indigeni, campesinos e attivisti ecologisti, sono note e avvengono impunemente senza alcun rispetto delle convenzioni internazionali. La denuncia arriva non solo dal continente latinoamericano, ma anche dalle stesse organizzazioni sociali tedesche.

Continua a leggere

Messico: gli indocumentados divorati da “La Bestia”

di David Lifodi (*) Alcuni mesi fa  Las Patronas hanno festeggiato i venti anni di attività: era il 5 febbraio 1995 quando un gruppo di donne dell’omonimo villaggio messicano di La Patrona (municipio di Amatlán, stato di Veracruz) decise di prestare soccorso e assistenza alle migliaia di indocumentados che ogni giorno osservavano viaggiare su “La Bestia”, il treno merci carico

Continua a leggere

Guatemala: giornalisti indipendenti sotto attacco

di David Lifodi Se sei un giornalista indipendente o non allineato, in Guatemala rischi grosso. Nel paese centroamericano, che dall’avvento alla presidenza di Otto Pérez Molina sperimenta quotidianamente cosa significa la “mano dura” (questo l’inquietante  soprannome dell’ex militare coinvolto nel genocidio del popolo maya degli anni ’80), il governo ha deciso che gli operatori dell’informazione devono essere messi in riga.

Continua a leggere
1 37 38 39 40 41 45