Il diluvio è forte, annebbia la vista

Intervista a Raúl Zibechi di Gloria Muñoz Ramirez (*) Delle attuali rivolte latinoamericane, del ruolo dei popoli indigeni, dei giovani e delle donne, del ruolo degli Stati Uniti, delle elezioni in Bolivia e in Argentina, della congiuntura in Messico, dell’ultra-destra e di ciò che segue per chi cerca un mondo più degno, parla in questa intervista Raúl Zibechi, giornalista e

Continua a leggere

Cosa accade in Ecuador? Genealogie e prospettive della rivolta indigena e popolare

di Francesco Martone (*) Nella cultura e nella tradizione dei popoli indigeni dell’Ecuador, la “minka” – o minga – è un esercizio collettivo, di lavoro in comune per rimettere a posto, pulire, riordinare lo spazio nel quale si vive e che si condivide. È un rito festoso di rigenerazione. È con una minga che le migliaia di indigeni e indigene

Continua a leggere

La rivolta dell’Ecuador

Due articoli ripresi da Comune-Info raccontano le “Giornate di Quito”. Raúl Zibechi e Marcelo Jara raccontano come è nata la rivolta popolare, analizzano il ruolo dei movimenti sociali, parlano in maniera critica del presidente precedente Rafael Correa. Dai suoi tentativi di cooptare le organizzazioni popolari ha tratto vantaggio Lenín Moreno, le cui politiche economiche autoritarie e la svolta repressiva hanno finito

Continua a leggere

Salute: il caleidoscopio di un mondo nuovo

di Nicoletta Dentico (*) Dall’estrattivismo che devasta i luoghi e i legami comunitari delle popolazioni indigene alle politiche neoliberiste che stratificano, nell’oceano delle disuguaglianze, le forme dello sfruttamento affidando ovunque alla segmentazione del mercato la gestione delle crescenti esclusioni sociali. Se ne è parlato a Bogotà a fine giugno al Forum Sociale Mondiale sulla Salute e la Protezione Sociale.

Continua a leggere
1 2 3 9