Disapprendimento e pensiero creativo

di Marco Deriu Le diverse crisi in corso costringono ad abbandonare certezze, immaginari, linguaggi e schemi cognitivi, a ripensare l’insieme delle relazioni sociali. Il punto di partenza restano tutte quelle forme di autorganizzazione, di autoproduzione, di scambio e condivisione diffuse ovunque, con cui riduciamo la nostra dipendenza dal mercato e dalla Stato. “La decrescita non è una soluzione o una

Continua a leggere

Onde nere: peggio della merda

1 – Petrolio nei polmoni di Genova; 2 – Nazisti premiati dal Parlamento europeo 1- Qualcosa di Genova sapete, anche se i grandi media non “pompano” (ops: termine freudian-petrolifero) più di tanto. Un quartiere genovese inquinato dall’oleodotto della raffineria Iplom; il fiume Polcevera cimitero di animali; il greggio che cola verso il mare per nuove, meno visibili ma terribili sciagure;

Continua a leggere
1 2