I poliziotti di Peña Nieto sparano sui maestri di Oaxaca

Da mesi gli insegnanti, appoggiati dai movimenti sociali protestano contro la progressiva privatizzazione del paese. Il presidente è il principale responsabile di un nuovo crimine di stato. di David Lifodi (*) “Tiren a matar”, sparate per uccidere: sono molti ad aver sentito quest’ordine, a cui è seguito un vero e proprio tiro al bersaglio della polizia messicana contro i maestri della

Continua a leggere
1 2 3 4