Pasolini: «Petrolio» e la globalizzazione finanziaria

di Gianluca Ricciato Di Pasolini non si deve sapere quello che aveva previsto sarebbe successo nella fase di transizione del capitalismo verso la globalizzazione: l’ascesa del potere delle multinazionali; la riduzione del popolo in massa automatizzata definitivamente alienata e schiava del consumismo ossessivo-compulsivo; il neofascismo dell’omologazione che smaterializza luoghi, territori e identità. Transizione gestita in Italia dai cosiddetti “poteri occulti”,

Continua a leggere

La metafora della guerra

di Gianluca Ricciato Aprile 2020. Siamo in cattività. Costrette e costretti a casa e con una marea di relazioni e comunicazioni mediate e non dirette. Quelle dirette, i rapporti in carne e ossa con familiari o conviventi risentono di questa cattività. Ci troviamo bloccate e bloccati dove eravamo nel momento in cui non abbiamo più potuto circolare. Magari per molti di noi sarebbe

Continua a leggere

I malviventi della Serra: una narrazione con polizia

di Gianluca Ricciato un estratto del libro L’ultimo anno (*)   Giugno 1996 Walter, Miky e Checco sono in Salento. Il primo ha lasciato Bologna ormai definitivamente da mesi e aspetta di capire se il suo futuro prossimo sarà in divisa o meno. Gli altri due sono presi dagli esami di maturità. O meglio lo sarebbero se fossero studenti liceali

Continua a leggere

La nube di Rogor e la coscienza nera del capitalismo italiano

di Gianluca Ricciato   Trent’anni fa più uno, il 17 luglio 1988, una serie di esplosioni di Rogor, misto ad altri composti chimici pericolosi, contaminò una zona di circa duemila kilometri quadrati tra l’alta Toscana e la provincia di La Spezia. L’esplosione avvenne all’interno dello stabilimento Farmoplant, di proprietà della Montedison. Il Rogor, cioè il Dimetoato, pesticida (insetticida) ampiamente usato

Continua a leggere

Cultura, amore e radicazione

Se oggi siamo così è perché 20 anni fa abbiamo ascoltato questa musica. Gianluca “CULTURA, AMORE E RADICAZIONE” INTRO DEL CD “COMU NA PETRA” SUD SOUND SYSTEM – 1996 Testo di Treble “Lu Professore” (Antonio Petrachi) TRADUZIONE ITALIANA C’è una radice che dalla terra ti entra direttamente nel cuore poi attraversa il sangue e va mano nella mano con l’ossigeno

Continua a leggere

Il bambino nell’acquario, Lunar Park e Jay McInerney

IL BAMBINO NELL’ACQUARIO, LUNAR PARK E JAY MCINERNEY di Gianluca Ricciato     «I bambini erano inaffidabili – gli psicofarmaci che prendevano ne erano la prova. Inoltre Robby aveva appena cambiato antidepressivi. Gli avevano prescritto il Luvox per gli attacchi d’ansia che lo tormentavano da quando aveva sei anni e che dal mio arrivo si erano fatti più intensi –

Continua a leggere
1 2 3 7