Contro la politica della paura, «rovesciare passando da sotto»

a cura di Wu Ming 1 (*)   «Fuori dagli Stati maggiori dei partiti come dai cervelli dei Clausewitz radicali, può nascere una nuova intelligenza sociale, attraverso l’elaborazione spontanea e brancolante di una strategia sovversiva che eviti le vecchie trappole […] Se la sovversione aggira, “passa sotto” la violenza dello stato, non è soltanto per necessità tattica. È perché è

Continua a leggere

Giuristi Democratici: le ragioni del NO

Legge elettorale e riforma costituzionale. Un attacco ai princìpi istituzionali cardine della repubblica Nono post di una serie sulla “schiforma” di Renzi-Boschi (*) GIURISTI DEMOCRATICI si presentano così: «GD promuovono un concreto impegno dei giuristi per la difesa ed attuazione dei princìpi democratici, di uguaglianza ed antifascisti della Costituzione della Repubblica, per la applicazione delle Convenzioni dei Diritti dell’Uomo, per

Continua a leggere
1 2 3