Monsanto: l’inchiesta di Le Monde/2

Stéphane Foucart, Stéphane Horel (*) Clikka qui per leggere la prima parte. È difficile far passare la Iarc (International Agency for Research on Cancer) per un’istituzione discutibile, caratterizzata da un atteggiamento “contrario all’industria” e contestata all’interno della stessa comunità scientifica. Per la grande maggioranza degli scienziati, l’agenzia legata all’Oms è un baluardo d’indipendenza e integrità. “Sinceramente faccio fatica a immaginare

Continua a leggere

Monsanto: l’inchiesta di Le Monde

di Stéphane Foucart, Stéphane Horel (*) “In passato siamo già stati attaccati e calunniati, ma questa volta siamo al centro di un’offensiva senza precedenti per portata e durata”. Christopher Wild si risiede rapidamente e smette di sorridere. Dal suo ufficio all’ Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro (Iarc) si vedono i tetti di Lione. Wild, il direttore della Iarc, ha soppesato attentamente  ogni parola, con la gravità richiesta dalla situazione. Da due

Continua a leggere

Guerra agli ulivi/2

di Alexik (*) [A questo link il capitolo precedente.] Vennero con le ruspe. Vennero con le divise ed una carta in mano: l’ingiunzione di abbattimento, in nome della Legge, dell’Europa e della Scienza. In nome di analisi condotte di nascosto e mai mostrate ai proprietari. Era il 13 aprile 2015 quando il primo ulivo secolare di Oria (BR), marchiato come infetto, cadde a

Continua a leggere
1 2 3 4 5