Guatemala: un partito indigeno per sfidare l’oligarchia

Il Movimiento para la Liberación de los Pueblos parteciperà alle presidenziali del prossimo giugno candidando Thelma Cabrera, indigena maya mam. In un paese dominato da forze reazionarie, razziste e conservatrici le comunità indigene e contadine provano a sfidare il sistema per dare al proprio paese un futuro diverso e che non sia più deciso dagli Stati uniti. di David Lifodi

Continua a leggere
1 2 3 10