Scor-data: 30 gennaio 1948

La straordinaria attualità di Gandhi: un uomo di fede contro tutte le guerre di Mao Valpiana (*) Il 30 gennaio 1948 Gandhi moriva assassinato. Non aveva partecipato ai festeggiamenti per l’indipendenza indiana, dopo averla conquistata con il satyagraha (la forza della verità o nonviolenza) perché la separazione fra India e Pakistan era per lui una grande sconfitta. E’ stato assassinato

Continua a leggere

Tredici inferni di Hassan Blasim

recensione a “Il matto di piazza della Libertà” di Karim Metref Di piazze, viali e vie battezzate “della libertà”, “della Liberazione” o “dell’Indipendenza”, nel mondo arabo, ce ne stanno in ogni città più o meno grande. Sahat Attahrir, Maydan al hurriya, Sciarii al istiqlal… Tutte arredate di altari, sculture e grandi affreschi murali dedicati alla libertà… Ma in tutte queste

Continua a leggere

Se il futuro è un demo-incubo

L’Onu ha calcolato (o azzardato) che il bimbo o la bimba «numero 7.000.000.000» nascerà il 31 ottobre, forse in India o in Africa; ovviamente il numero, il giorno e il luogo sono simboli, puramente indicativi. Benvenuto fiorellino, benvenuta fiorellina. Però credo sia giusto darti, auspicabilmente con il latte (non della Nestlè ma naturale) e le coccole, anche qualche notizia sul

Continua a leggere
1 33 34 35 36