Paraguay: l’informazione negata

Il caso del giornalista Paulo López di David Lifodi In Paraguay la libertà d’informazione non esiste: i principali quotidiani del paese, i filogovernativi Abc Color, Última Hora e La Nación, sono gestiti da un oligopolio mediatico che fa capo al deus ex machina Aldo Zuccolillo, amico del presidente Horacio Cartes e noto per violare il diritto d’espressione e i diritti

Continua a leggere

Paraguay: apartheid nell’erogazione dell’acqua

Il servizio idrico del paese potrebbe essere gestito da un’impresa israeliana di David Lifodi Almeno fin dalla scorsa estate la municipalizzata israeliana Mekorot, specializzata nell’erogazione del servizio idrico, è interessata a fare il suo ingresso nel mercato dell’oro blu latinoamericano, in particolare paraguayano: si parla di un investimento per circa 1300 milioni di dollari nell’ambito della Ley de Alianza Pública

Continua a leggere

Paraguay: indifferenza di stato sul massacro di Curuguaty

di David Lifodi Il 17 novembre si terrà il processo agli undici campesinos implicati nel massacro di Curuguaty, avvenuto il 12 giugno 2012, quando i sin tierra che avevano occupato i duemila ettari di terra di Marina Cue furono attaccati dai militari e dalle guardie armate del Grupo Riquelme, che rivendicava la proprietà del terreno. Fu quello il casus belli

Continua a leggere

Paraguay: le fumigazioni di agrotossici avvelenano il paese

di David Lifodi La morte di due bambine nell’asentamiento paraguayano di Húber Duré (dipartimento di Canindeyú) a causa delle fumigazioni effettuate dai sojeros brasiliani riapre ancora una volta la questione degli agrotossici. Adelaida (3 anni) e Adela (sei mesi) inizialmente hanno presentato sintomi di vertigine, vomito e diarrea, poi è sopraggiunta l’insufficienza respiratoria e non ce l’hanno fatta.

Continua a leggere
1 2