Frank Capra e l’inferno dei dollari

«E’ arrivata la felicità»: il fim è giusto ma il titolo è sbagliato di Fabio Troncarelli L’otto aprile 1936 di fronte gli occhi strabiliati di tanti ragazzotti americani Coca-cola-dipendenti si spalancarono di fronte alle due ore indiavolate dell’ultimo film di Frank Capra, l’ex-picciotto di Bisacquino che aveva fatto strada negli Usa, dopo avene combinate di tutti i colori, facendo pure

Continua a leggere

I ribelli, la sconfitta, la propaganda

Fabio Troncarelli sul film «I sacrificati» di John Ford Il 7 dicembre 1945, nell’anniversario di Pearl Harbour fu proiettato a Londra, per la prima volta, il film di John Ford «I sacrificati» (They were expendable, 1945). Doveva essere un film di propaganda, che eguagliasse il successo del best-seller dallo stesso titolo, apparso nel 1942, dedicato ai protagonisti della grande sconfitta

Continua a leggere

Philip Marlowe, papà dei “figli dei fiori”

Quel 22 agosto (1946) arriva sul grande schermo… di Fabio Troncarelli Il 22 agosto 1946 fu proiettato ad Atlantic City «Il grande sonno» di Howard Hawks con Humphrey Bogart e, per la prima volta sullo schermo, Lauren Bacall. Il film si basava sul romanzo omonimo di Raymond Chandler, apparso nel 1939, in cui esordiva sulla pagina scritta l’investigatore Philip Marlowe.

Continua a leggere
1 2