«Il trionfo della demagogia è momentaneo ma…

… le rovine sono eterne» Lella Di Marco ricorda Charles Peguy e lo proietta sull’oggi Anche se può non turbarci subito l’idea della demagogia di breve durata, le rovine eterne nel tempo che scorre dentro la STORIA invece devono preoccuparci. Le parole non sono nostre ma ricavate dalle riflessioni di Charles Péguy, figura di intellettuale molto complessa, brillante, dalle profonde

Continua a leggere

Parola mia – di Mark Adin

Se ciò che un tempo si chiamava “soldato di ventura”, e poi “mercenario”, infine “contractor”; se una “etera” diventa una “cortigiana” e oggi una “escort”; se una “guerra coloniale” diventa “escalation imperialistica” e in seguito “missione di pace”; se uno “storpio” diventa un “handicappato” e poi un “disabile” e attualmente un “diversamente abile”; se le parole cambiano è per dare

Continua a leggere