Le ultime vergogne dell’Unione Europea

di Antonello Boassa Tre anni fa titolai un articolo «Va bene definirsi europeisti ma perché non proclamarsi direttamente germanici?» (nota 1). Sottolineai che, all’interno degli Stati imperiali europeisti, la Germania costituiva l’asse centrale egemonico e che l’Unione Europea costituiva la sua gallina dalle uova d’oro: se gli Stati aderenti al patto scellerato erano senza moneta propria, la Germania di fatto

Continua a leggere

Allacciate le cinture (Il Karaté letterario di Alessandra Daniele – 26)

Pubblicato il 4 giugno 2015 · in Schegge taglienti, Vignette · di Alessandra Daniele “Non contano i risultati elettorali, né in Italia né altrove; abbiamo creato un pilota automatico per imporre il consolidamento di bilancio” – Mario Draghi, 2013 * Nemmeno più negano le malefatte che quotidianamente commettono. Neppure cercao nascondere che se ne infischiano altamente della democrazia e della

Continua a leggere
1 2