La maledizione dell’abbondanza/2

Conversazioni con Alberto Acosta (*) [A questo link la prima parte dell’intervista a cura della Associazione Bianca Guidetti Serra.] [Ass.BGS] Negli ultimi 15 anni in America Latina sia i governi progressisti  – compresi i “Socialismi del XXI secolo” – sia i governi classicamente neoliberisti hanno intensificato l’estrazione di risorse primarie, principalmente petrolifere, minerarie e agroindustriali. I governi progressisti hanno accompagnato

Continua a leggere

Il rompicapo venezuelano

di Aldo Zanchetta (*) Difficile capire con chiarezza quanto accade in Venezuela. Dopo un anno e mezzo di protagonismo violento l’opposizione, dopo l’elezione della nuova Assemblea Nazionale Costituente (ANC) che ha riportato l’iniziativa nelle mani del governo, appare allo sbando mentre il governo Maduro sta vivendo una stagione elettorale eccellente. Data la contraddittorietà delle notizie che giungono dal Paese, divideremo

Continua a leggere

Patagonia argentina: la resistenza al fracking delle comunità mapuche

di David Lifodi (*) Sul cartello all’ingresso di una comunità mapuche nella Patagonia argentina c’è scritto: Apache contamina, destruye y mata. Apache è un’impresa di perforazione petrolifera specializzata nel fracking, la tecnica utilizzata per facilitare l’estrazione di petrolio e gas tramite la cosiddetta “fratturazione idraulica” degli strati di roccia. In America Latina il fracking ha preso piede soprattutto in Argentina,

Continua a leggere