Dati inventati: il disprezzo di “Libero” per i suoi lettori

di Giuseppe Faso (da www.cronachediordinariorazzismo.org) Il 1° dicembre 2011, solo un giorno dopo l‘exploit sesso-razzista, sempre su “Libero”, delle donne, i libri e i barconi (su cui si legga l’intervento di Anna Maria Rivera http://blog-micromega.blogautore.espresso.repubblica.it/2011/12/02/annamaria-rivera-culle-piene-e-barconi-vuoti-il-programma-nazistoide-di-libero/#more-1934), il quotidiano diretto da Belpietro lancia un altro allarme anti-immigrati. E’ plausibile che,

Continua a leggere
1 2 3 4