Dal Salento all’Ecuador: estrattivismo, diritti della natura e…

…e dritti dei popoli di Alexik (*) Il 22 e 23 novembre l’economista ecuadoriano Alberto Acosta Espinosa parteciperà a due appuntamenti salentini che affronteranno, da angolazioni diverse, i temi dell’aggressione del profitto alla Terra e della criminalizzazione di chi la difende. Notevole, in questi incontri, la statura dell’ospite. Ex Ministro dell’Energia e delle Miniere nel primo governo Correa, Alberto Acosta

Continua a leggere

Rapporto su una guerra già da lungo tempo in atto – 1

di Sandro Moiso (*) Tra il 5 e il 7 ottobre si è svolto nel Salento un workshop internazionale dal titolo “Policing extractivism: security, accumulation, pacification”. Nata dalla collaborazione tra il Movimento No Tap, il Transnational Institute, l’Associazione Bianca Guidetti Serra – Puglia e l’Università del Salento-Cedeuam, l’iniziativa, chiusasi con un’assemblea popolare a Melendugno nel pomeriggio di domenica 7 ottobre, ha

Continua a leggere

Estrattivismo e repressione: primi materiali dal workshop di Melendugno

[Si sono conclusi domenica 7 ottobre i lavori del workshop internazionale “Policing Extractivism: Security, Accumulation, Pacification”, tenutosi a Borgagne (Melendugno – LE) e dedicato al tema dell’utilizzo dei poteri di polizia contro i movimenti per la difesa della terra.  Di seguito pubblichiamo le puntate del videogiornale del workshop e la risoluzione finale. Buona visione e buona lettura da Alexik.] Workshop

Continua a leggere

La guerra invisibile a chi difende la propria terra

di Alexik Dal 5 al 7 ottobre si terrà a Borgagne (frazione di Melendugno – LE)  il workshop internazionale “Policing Extractivism: Security, Accumulation, Pacification”. Ricercatori universitari e militanti dei movimenti territoriali provenienti da vari paesi della vecchia Europa e delle Americhe raggiungeranno il Salento per condividere teorie, ragionamenti ed esperienze. Al centro del dibattito l’uso dei poteri di polizia all’interno del processo

Continua a leggere

Melendugno, sostanze pericolose in falda: il sindaco…

… vieta prelievo dai pozzi. Sotto accusa il gasdotto TAP MELENDUGNO (LECCE) – Divieto di prelievo dell’acqua dei pozzi in località San Basilio a San Foca, a Melendugno, vicino al cantiere del gasdotto Tap. Il sindaco Marco Potì ha emanato una ordinanza apposita, a seguito del superamento dei limiti di Nichel, Cromo, Arsenico, Vanadio e Manganese, riscontrati in quantitativi oltre i limiti

Continua a leggere

No Tap: la testimonianza di Valentina detta ‘Terrore’

Lecce 9 dicembre 2017. Tutti a raccontare ciò che non hanno vissuto… ma chi c’era?! Sono Valentina, detta “terrore” anche dalla digos e dai questurini di Lecce e non… Sono tra i 50 ‘violentissimi e pericolosissimi delinquenti’ che passeggiavano nelle campagne salentine, fermati a ridosso della zona rossa. Per molti giornalisti, cittadini e per la questura sono una persona pericolosa

Continua a leggere

Fotodiario salentino

di Alexik Da Melendugno a Milano: carovana No TAP / No SNAM La carovana No Tap/No Snam, partita da Melendugno (LE), ha già toccato le città di Brindisi e Pisticci. Arriverà a Campobasso (15/12), Sulmona (22/12), Norcia (05/01), Fiastra (13/01), Bologna (19/01), Minerbio (20/01), Crema (25/01), Milano (26/01), risalendo il percorso previsto per la costruzione della Rete Snam. Si fermerà

Continua a leggere

Alla canna del gas

di Alexik (*) Domenica 12 novembre, in piena notte, il paese di Melendugno (LE) è stato messo in stato d’assedio per imporre manu militari la ripresa dei lavori del gasdotto TAP. Un’ordinanza prefettizia ha consegnato per un mese intero l’abitato e le campagne all’arbitrio di un nutrito schieramento  di polizia e carabinieri. Circondata la zona di San Basilio, sede del

Continua a leggere

Il nemico interno

di Alexik (*) “Ritenuta la  straordinaria  necessità  ed  urgenza  di  introdurre strumenti  volti  a  rafforzare  la  sicurezza  delle  città  e   la vivibilità  dei  territori  e  di  promuovere  interventi  volti  al mantenimento del decoro urbano” … 29 marzo 2017. È particolarmente istruttivo soffermarsi sul testo del Decreto Minniti in materia di ‘Sicurezza delle città’ mentre scorrono in sottofondo le immagini degli espianti degli uliveti

Continua a leggere