Immigrati, trasformazione sociale e partecipazione pubblica

di Adel Jabbar (*) Migranti identità e altrove L’abbandono del luogo d’origine da parte dell’immigrato non è soltanto fisico, giacché egli è anche costretto ad allontanarsi dal suo vissuto quotidiano, e quindi a decodificare il bagaglio di conoscenze, pratiche e consuetudini interiorizzate e adatte a vivere nel proprio paese, per rimpiazzarle, il più velocemente possibile, con nuovi codici di riferimento

Continua a leggere

L’Africa nera vista da Nigrizia

Camerun, Ciad, Congo, Etiopia e Somalia: testi di Bruna Sironi, Raymon Dessi, Pyrrhus Banadji Boguel, Maurice Kamto, Raffaello Zordan (tutti ripresi da Nigrizia.it). A seguire un articolo di Chukwuemeka Attilio Obiarinze sulla Nigeria (ripreso da Frontierenews) e una riflessione di Marco Aime, sulla storia africana a partire da “Africa antica” di François-Xavier Fauvelle (da doppiozero.com)

Continua a leggere
1 2 3 74