Possibile che codesto blog…

… venda calendari? No, ma quaaaaaaasi. La faccenda è questa: Matteo Salvini sale nei sondaggi (o almeno così raccontano i media innamorati di lui) ed è un cattivissimo presagio per il 2015. Ecco allora Mohamed Malih – che già avete incrociato in blog – riflettere così: «Meglio proteggerci contro simili flussi negativi. Quel che ci vuole è un calendario, un

Continua a leggere

Siamo alla frutta

di Mohamed Malih [in risposta all’articolo di Vladimiro Polchi (*) su «Repubblica»] La coerenza non è del mondo delle news. Da tutte le rubriche salutiste, a esempio, ci dicono di assumere grandi quantitativi di frutta e verdura. Gli stessi giornali, basta passare alle pagine della cronaca, ci mettono in allerta dal racket della frutta. Che la frutta non faccia poi

Continua a leggere
1 2