Salute: il caleidoscopio di un mondo nuovo

di Nicoletta Dentico (*) Dall’estrattivismo che devasta i luoghi e i legami comunitari delle popolazioni indigene alle politiche neoliberiste che stratificano, nell’oceano delle disuguaglianze, le forme dello sfruttamento affidando ovunque alla segmentazione del mercato la gestione delle crescenti esclusioni sociali. Se ne è parlato a Bogotà a fine giugno al Forum Sociale Mondiale sulla Salute e la Protezione Sociale.

Continua a leggere

Messico: intervista con Mario Robles e Roberto Escorcia

I docenti messicani dell’Universidad Autónoma Metropolitana (Uam) parlano della presidenza di Amlo. Andrés Manuel López Obrador rappresenta una reale speranza di cambiamento, ma al tempo stesso alcuni suoi modi di fare politica sono tipici del vecchio priismo. Mario Robles e Roberto Escorcia sono due docenti messicani dell’Universidad Autónoma Metropolitana (Uam). Saranno per qualche tempo nella mia città, Siena, e per questo ne

Continua a leggere

Chiapas: la solitudine degli zapatisti

I mega progetti annunciati dal nuovo presidente messicano López Obrador sembrano diretti a disarticolare l’autonomia delle comunità indigene e avranno un impatto devastante sull’intero sud-est del paese. Eletto alla guida del paese con grandi aspettative, Amlo ha già chinato la testa di fronte alle sirene neoliberiste. Per l’Ezln lo scenario politico ed economico del paese è molto simile a quello

Continua a leggere
1 2 3 10