Nicaragua: repressione antifemminista

In questo ultimo mese di repressione statale in Nicaragua si sono moltiplicati gli arresti di persone appartenenti o rappresentanti di collettivi e di gruppi organizzati che hanno mantenuto vive le lotte antigovernative a partire da aprile 2018. In particolare, si è scatenata la persecuzione contro le militanti femministe, ambientaliste, campesinas, indigene e di qualsiasi movimento non si trovi in accordo con

Continua a leggere

Il Nicaragua verso la pacificazione?

Dopo mesi si scontri e barricate con morti e feriti il paese necessita di una riconciliazione. Sullo sfondo, tuttavia, resta il ruolo ambiguo della coppia presidenziale Ortega-Murillo, nonostante la destra abbia cercato di sfruttare la situazione per creare una situazione simile a quella venezuelana, ma c’è anche chi accusa lo stesso Ortega di aver scelto deliberatamente la “politica del piombo”

Continua a leggere
1 2 3 7