La povertà di quelli che lavorano

Per chi compila le statistiche, il lavoro povero non è automaticamente sinonimo di vita in povertà,  ma in Italia più di un occupato ogni dieci vive senza un reddito dignitoso. Ora i working poors abitano anche fra noi. I loro tratti distintivi sono paghe basse, discontinuità, scarse ore di lavoro e, a seconda che si prenda in considerazione un solo criterio o la

Continua a leggere

Fidarsi di Zucco su Riace? Leggere l’Ecclesiaste sull’aborto?

La rubrica settimanale (con brevi testi e fotomontaggi) di CHIEF JOSEPH: settimo appuntamento   Una video-intervista di Pietro Domenico Zucco è stata utilizzata da Matteo Salvini per rafforzare e avallare la sua radicale avversione nei confronti del sistema di accoglienza messo in piedi, a Riace, dal sindaco Mimmo Lucano. Ma proprio quel Pietro Domenico Zucco è stato vice sindaco nella

Continua a leggere

Che si parli del disarmo!

Alex Zanotelli, l’opuscolo «Nessuno Scrupolo», il sondaggio commissionato da ICAN, l’appello Reaserchers For Peace “Mai avuto uno scrupolo di coscienza? Non esiste il problema. Se scegli di lavorare in un’azienda della difesa sai dal primo giorno cosa si produce e quale sarà l’utilizzo. Se c’è uno scrupolo di coscienza, non puoi far altro che andare altrove”. Così Fabio Sgarzi, amministratore

Continua a leggere
1 2 3 11