Brasile: nel nome di Marielle

Dani Monteiro, Mônica Francisco, Renata Souza e Talìria Petrone giurano che porteranno avanti il lavoro politico di Marielle Franco. Le quattro donne, tutte del Partido Socialismo e Liberdade (Psol), sono state elette rispettivamente nell’Assemblea legislativa dello Stato di Rio de Janeiro e nell’Assemblea federale in occasione delle elezioni dell’ottobre 2018 vinte da Bolsonaro e dall’estrema destra. Si batteranno per i

Continua a leggere

Presidenziali Brasile: in gioco la democrazia del Paese e dell’intera America latina

Sull’orlo del baratro. I sondaggi indicano Jair Bolsonaro, candidato dell’estrema destra, come sicuro partecipante all’eventuale ballottaggio. Un commento sulle imminenti elezioni e, a seguire, la riflessione del teologo della Liberazione Leonardo Boff che parafrasa il “socialismo o barbarie” di Rosa Luxemburg di David Lifodi (*)

Continua a leggere

Brasile: verso le presidenziali senza Lula?

La persecuzione giudiziaria contro Lula potrebbe spalancare le porte del Planalto ad uno dei politici più retrogradi del Paese dal ritorno della democrazia: Jair Bolsonaro. I sondaggi indicano l’ex presidente come favorito, ma a meno che la Corte suprema non gli permetta di candidarsi alle elezioni di ottobre resterà in carcere. Un ritratto di Lula di Loretta Emiri, che lo

Continua a leggere
1 2