Ordine pubblico, potere e criminalità (delle classi dominanti)

Un’intervista di Antonio Deplano a Vincenzo Ruggiero (*) Alla luce dei fatti accaduti a Torino, che appare come una “classica” rappresaglia  della polizia (frustrata dai dileggi ai quali sono globalmente indicati con il “tout le monde detest la police”); contro giovani considerati antagonisti e disobbedienti alle normative restrittive e ai divieti imposti dalle autorità locali,  quale è la tua lettura

Continua a leggere
1 2 3 4 5 11