Brasile: Piquiá vuole vivere!

   di David Lifodi Piquiá de Baixo è il distretto industriale di Açailândia, stato del Maranhão, in piena Amazzonia brasiliana: da anni questa zona sta vivendo una catastrofe ambientale e sociale dovuta all’insediamento della Vale, la multinazionale del ferro e dell’acciaio che nel 2012 è stata insignita del poco ambito premio di “peggiore multinazionale del pianeta” con la consegna del

Continua a leggere

Venezuela: Hugo Chávez, il libertador dell’America Latina

di David Lifodi* Ha ragione da vendere Eduardo Galeano, quando, nel salutare Hugo Chávez, ha scritto che il presidente bolivariano era un demonio. Lo era, agli occhi dell’Occidente e degli Stati Uniti, perché aveva sradicato l’analfabetismo dal suo paese e, grazie alle misiones di carattere educativo e sanitario, aveva restituito dignità a quell’umanità dolente che

Continua a leggere

America Latina: il Plan Cóndor sotto processo

di David Lifodi  (*) Un documento desecretato della Cia, datato 23 giugno 1976, rivela che nei primi mesi del 1974, agenti della sicurezza ed emissari delle dittature militari del Cono Sur (Argentina, Cile, Uruguay, Paraguay e Bolivia), si riunirono a Buenos Aires per preparare azioni coordinate contro “obiettivi sovversivi”: era l’inizio del Plan Cóndor, sostenuto apertamente dagli Stati Uniti, che

Continua a leggere

Colombia: Angye Gaona…

… poetessa, incarcerata dallo Stato di David Lifodi* Nella Colombia dove i sindacalisti sono perseguitati, gli indigeni minacciati, i militanti della sinistra eliminati senza troppi complimenti (vedi lo sterminio di Unión Patriótica), gli attivisti impegnati a difendere i diritti umani imprigionati con l’improbabile accusa di terrorismo, i prigionieri politici in costante aumento e il caso dei falsos positivos (civili uccisi

Continua a leggere
1 14 15 16 17