Presidenziali Brasile: in gioco la democrazia del Paese e dell’intera America latina

Sull’orlo del baratro. I sondaggi indicano Jair Bolsonaro, candidato dell’estrema destra, come sicuro partecipante all’eventuale ballottaggio. Un commento sulle imminenti elezioni e, a seguire, la riflessione del teologo della Liberazione Leonardo Boff che parafrasa il “socialismo o barbarie” di Rosa Luxemburg di David Lifodi (*)

Continua a leggere

Il Nicaragua verso la pacificazione?

Dopo mesi si scontri e barricate con morti e feriti il paese necessita di una riconciliazione. Sullo sfondo, tuttavia, resta il ruolo ambiguo della coppia presidenziale Ortega-Murillo, nonostante la destra abbia cercato di sfruttare la situazione per creare una situazione simile a quella venezuelana, ma c’è anche chi accusa lo stesso Ortega di aver scelto deliberatamente la “politica del piombo”

Continua a leggere

Brasile: verso le presidenziali senza Lula?

La persecuzione giudiziaria contro Lula potrebbe spalancare le porte del Planalto ad uno dei politici più retrogradi del Paese dal ritorno della democrazia: Jair Bolsonaro. I sondaggi indicano l’ex presidente come favorito, ma a meno che la Corte suprema non gli permetta di candidarsi alle elezioni di ottobre resterà in carcere. Un ritratto di Lula di Loretta Emiri, che lo

Continua a leggere
1 2 3 4 12