Perù: la sterilizzazione forzata delle donne

di David Lifodi È il 25 luglio 2002 quando l’ex presidente peruviano Alberto Fujimori e tre ministri della Sanità sotto il suo mandato sono denunciati per genocidio dal Congresso. L’accusa è pesante: sono responsabili di aver diretto un piano organizzato di sterilizzazioni forzate, rivolto soprattutto alle donne indigene quechua e aymara. Furono sterilizzate circa 300mila donne e oltre 20mila uomini

Continua a leggere
1 2