Ponte Morandi: un crimine bipartisan

testi di Paolo Barnard e Sergio Scorza [E’ dal 14 agosto, dal crollo del ponte Morandi, che subiamo un’insopportabile cacofonia. Abbiamo sentito di tutto: le ipocrisie dei giustizieri dell’ultima ora da un lato, le accorate preoccupazioni per le quotazioni in borsa di Atlantia/Benetton dall’altro. Il tutto davanti a 43 morti ancora caldi. Ai contendenti di questo ignobile teatrino, degno dei

Continua a leggere
1 2 3