Il coronavirus ai tempi dell’Ecuador

di Alberto Acosta (*) “La gente non sta morendo di coronavirus. La gente in Ecuador sta morendo di capitalismo.  Di pessimi servizi pubblici e privati, non solo sanitari. Di mancanza di democrazia e assenza di giustizia. Di corruzione e incapacità di dialogo”. (Santiago Roldós, 2020)   La crisi del coronavirus è gigantesca. Rappresenta, senza alcun dubbio, la più grande prova

Continua a leggere

Cellulari e cancro: il rapporto dell’Iss è inadeguato

Un dossier con articoli tratti da Medicina democratica, Comune-Info e il rapporto Isde “L’Istituto Superiore di Sanità ha recentemente pubblicato un rapporto (http://old.iss.it/binary/publ/cont/19_11_web.pdf) nel quale si ritiene che “l’uso comune del cellulare non sia associato all’incremento del rischio di alcun tipo di tumore cerebrale” e che “nell’insieme gli studi sperimentali su animali non mostrano evidenza di effetti cancerogeni dell’esposizione a RF, né effetti di promozione

Continua a leggere

Salute: il caleidoscopio di un mondo nuovo

di Nicoletta Dentico (*) Dall’estrattivismo che devasta i luoghi e i legami comunitari delle popolazioni indigene alle politiche neoliberiste che stratificano, nell’oceano delle disuguaglianze, le forme dello sfruttamento affidando ovunque alla segmentazione del mercato la gestione delle crescenti esclusioni sociali. Se ne è parlato a Bogotà a fine giugno al Forum Sociale Mondiale sulla Salute e la Protezione Sociale.

Continua a leggere
1 2