Il Nicaragua verso la pacificazione?

Dopo mesi si scontri e barricate con morti e feriti il paese necessita di una riconciliazione. Sullo sfondo, tuttavia, resta il ruolo ambiguo della coppia presidenziale Ortega-Murillo, nonostante la destra abbia cercato di sfruttare la situazione per creare una situazione simile a quella venezuelana, ma c’è anche chi accusa lo stesso Ortega di aver scelto deliberatamente la “politica del piombo”

Continua a leggere

Nicaragua: dal somozismo al sandinismo e ritorno

Le pratiche di Daniel Ortega, che nel 1979 aveva liberato – con gli altri sandinisti – il Nicaragua dal fascismo somozista, oggi sembrano ricalcare proprio le orme della famiglia Somoza. ln questo dossier un articolo tratto da Subversiones, una riflessione di Aldo Zanchetta (dal mininotiziario “America latina dal basso”, una dichiarazione di solidarietà con il popolo del Nicaragua ripresa da

Continua a leggere

Vaccinismo di guerra/2

di Alexik (*) [A questo link il capitolo precedente] “Oggi vorrei parlarvi di come si può creare la leadership per rendere questo decennio la decade dei vaccini…. Paesi donatori, dovete incrementare i vostri investimenti nei vaccini e nell’immunizzazione, anche se state affrontando crisi di bilancio…. Tutti voi, 193 stati membri, dovete fare dei vaccini il focus centrale dei vostri sistemi sanitari, per assicurare

Continua a leggere

Delocalizzazioni all’italiana – 2

di Alexik (*) [A questo link il capitolo precedente.] Erano parecchio incazzati gli operai della Filanto in presidio davanti ai cancelli dello stabilimento di Casarano (LE). Da mesi stringevano la cinghia in cassa integrazione a zero ore, esasperati per i ritardi nell’erogazione della c.i.g., per i salari non corrisposti e per la mancanza di prospettive. Li avevano buttati via come scarpe vecchie,

Continua a leggere

Colombia: lucro di stato sulle carceri

di David Lifodi Le agitazioni avvenute nelle carceri colombiane di alta e media sicurezza nel corso dell’autunno hanno sollevato il problema, una volta di più, sulla difficile situazione che sono costretti a vivere quotidianamente i reclusi, oltre ad evidenziare i limiti del sistema penitenziario e carcerario colombiano. Alla fine di ottobre il Movimiento Nacional Carcelario (Mnc) della Colombia ha lanciato

Continua a leggere

Cuba: lo scambio impossibile tra i Cinque ed Alan Gross

di David Lifodi Ad alcuni mesi dalla liberazione di due dei cinque cubani arrestati nel 1998 in Florida con l’accusa di spionaggio, associazione per delinquere ed infiltrazione negli States come agenti di uno stato straniero, purtroppo la situazione non è cambiata per i tre che ancora si trovano reclusi negli Usa. La Casa Bianca, al momento, rifiuta lo scambio proposto

Continua a leggere
1 2